La Galleria di transito perchè…

La Galleria di transito perchè…

La separazione dei flussi di marcia eleva sensibilmente il livello di sicurezza.
Se un tunnel di sicurezza aumenta sicuramente gli attuali standard di sicurezza attiva, relativamente alla rapidità ed efficacia degli interventi di soccorso, avere due canne monodirezionali diminuisce esponenzialmente la probabilità che si verifichi un incidente, elevando così anche il livello di sicurezza passivo dell’infrastruttura. E l’esperienza in tutto il mondo dimostra malauguratamente che in caso di incidente e/o incendio che coinvolga veicoli gli utenti in transito- presi dal panico – tendono a sorpassare i mezzi fermi anche alla cieca in mezzo ai fumi, aumentando a dismisura i possibili effetti di quanto già in corso.

Con la doppia canna dal punto di vista impiantistico si ottiene anche una notevole semplificazione permettendo l’utilizzo della ventilazione longitudinale: la separazione dei flussi consentirà una gestione migliore della ventilazione in ogni situazione in quanto il fumo sarà aspirato e spinto sempre nel senso di marcia, sia nell’esercizio normale che in caso di incendio; mentre nella configurazione attuale in caso di incendio non potendo mandare il fumo in alcuna direzione, in quanto si rischierebbe di investire con il fumo il flusso di traffico in un senso o nell’altro, è necessario aprire alcune serrande in corrispondenza dell’incendio e, contemporaneamente, immettere aria a monte o a valle dell’incendio stesso per mantenere il fumo compartimentato nella zona in cui sono aperte le serrande.

La separazione dei flussi permette nel caso di esercizio normale che l’ aria viene spinta nel senso di marcia, ed in caso di incendio, nulla cambia se non l’intensità della ventilazione: la ventilazione viene mantenuta, incrementandola o meno, nel senso di marcia in modo che i mezzi a valle dell’incendio continuino la loro marcia senza problemi, mentre quelli a monte dell’incendio sono in una zona di sicurezza protetti dalla ventilazione che impedisce al fumo di venire verso di loro.

Maggiori informazioni nella sezione di riferimento: PROGETTO